EMILIA ROMAGNA

CAMPA

Quando comincia a svilupparsi il progetto nazionale con Cooperazione Salute nel 2014, la mutua CAMPA viene incaricata di continuare il lavoro svolto nei tre anni precedenti per Confcooperative Emilia Romagna che attraverso Vivere aveva avviato una collaborazione per offrire ampie e qualificate coperture sanitarie mutualistiche ed  aumentare la protezione sociale a beneficio di lavoratori e soci del sistema confederale. 

Nasce così un rapporto di mutualità mediata: CAMPA eroga i servizi e gestisce gli iscritti dell’Emilia Romagna che, essendo anche soci di Cooperazione Salute, possono godere dei vantaggi che derivano dalla sinergia nazionale.

Tags